Come la tecnologia cambia i servizi finanziari

I servizi finanziari stanno vivendo un periodo di grande trasformazione. L'impatto delle innovazioni tecnologiche è destinato a mutare gli assetti tradizionali e impattare sul mercato M&A in una fase di incertezza regolatoria.  

Le nuove piattaforme online

In Europa, c'è un deciso incremento delle piattaforme online rivolte al mercato finanziario consumer. Nuovi ambienti sui quali nuovi attori, che operano solo online, elargiscono prestiti. L'esempio di maggior successo è 4Finance, con 7,7 milioni di clienti e 1,2 miliardi di dollari erogati.     

L'espansione della Blockchain

La blockchain è una tecnologia che trova nel settore finanziario una delle applicazioni più promettenti. Nata per l'estrazione e la circolazione delle criptovalute, può essere applicata per le transazioni bancarie. Alfa Bank, la maggiore private bank russa, ha condotto il primo test lo scorso dicembre. Ma gli esperimenti si stanno moltiplicando. Non solo tra gli istituti, ma anche in altri comparti, da quello assicurativo a quello sanitario.

La crescita dei robo-advisor 

L'investment management sta puntando sempre più sull'utilizzo di software dedicati al mondo della finanza. Sono i robo-advisor: l'intelligenza artificiale e la capacità di analisi dei dati interpretano il mercato per massimizzare il rapporto tra profitto e rischio. Un'innovazione che, con l'utilizzo massiccio di piattaforme e la riduzione del personale, ha come effetto anche il contenimento dei costi di gestione.

Parola d'ordine: digitalizzazione

Nessuna banca può ormai fare a meno di un rapido processo di digitalizzazione. Non si tratta solo di un aggiornamento tecnologico ma di una trasformazione dell'intera struttura, con lo sviluppo di proprie soluzioni, la creazione di divisioni dedicate e l'acquisizione di competitor “nativi digitali”.

Ti potrebbe interessare